I\’m not here to save you

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (C. H. Bukowski)

In buona parte

delle sue giornate mi salutava sempre porgendomi una mano, passandosi spesso l’altra sulle palle. L’ultima volta gli chiesi: “Oh, simpatico, ma tutta ‘sta manfrina che fai ha una storia, ha una ragione?”. Ridacchiò, balbettò. Poi prese fiato e rispose: “Dave, cavoli, tu sei cattivo, tu sputi sentenze, mai una parola cordiale, mai qualcosa di amichevole, quando t’incontro la mia giornata inizia a girar male”.
Continuai a tenergli la mano: “Ma guarda che tu sei coglione più di quelli che strizzi con la sinistra, ammesso che ce ne siano. Non è quello che ti dico a far scassare le tue giornate; prova ad indagare sulla tua testa di cazzo, probabilmente è lì che troverai il responsabile della tua sciagura, te l’assicuro. E non dire ancora che regalo e vomito cattiverie e anatemi, brutto cazzone antropomorfo…”.
Gli lasciai la mano e ce ne andammo.

Annunci

2 commenti»

  vanna wrote @

Spero sia solo un “bel” racconto. “Simpatico te, simpatico il tuo amico…”

🙂

p.s. come al solito non ho capito proprio un bel niente? eh? 😦

ciao DaveStravoz! qui caldissimo!

  Dave Stravoz wrote @

Ciao Vanna, quel tipo lì è proprio un simpaticone, uno che riesce a farmi perdere la pazienza con la sua sola presenza… Checcivuoifa’?

Ciao da qui… A presto!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: