I\’m not here to save you

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (C. H. Bukowski)

Sono sorpreso

per quanto, oggi, mi sia mancata. In un frammento improvviso dei raggi dell’ultimo pomeriggio, mentre legavi i capelli. Mi sei mancata. Dopo anni, per la prima volta. Quel gesto ed uno sguardo. Mi sei mancata. Un tempo, forse, ci saremmo salutati, oggi no. T’avrei detto qualcosa o una nuova fesseria, almeno.

Non ho mai immaginato che i sentimenti fossero liquidi, che si potessero inscatolare, barattare, scambiare, tappare, incanalare, versare e travasare tanto facilmente, ma che ne so. Non lo credevi nemmeno tu, eppure, nello stesso istante, hai saputo, in un istante!, sorprendere il passante indifferente che ormai sono. Stammi più distante, sempre di più, e non legare i capelli quando qualcuno ti passa accanto.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: