I\’m not here to save you

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (C. H. Bukowski)

I timpani

vibravano ad ogni pulsazione o forse quelle animavano il cuore  pam pam pam ogni colpo si ripercuoteva dalla testa alla spina dorsale pam pam pam ogni battito esplodeva, nel petto, nelle vene pam pam pam parlava ancora, ma non ascoltava più pam pam pam parlava e non capiva, la vista si perdeva pam pam pam credeva di parlare ma muoveva a stento gli occhi pam pam pam il sangue era un vortice al chiuso pam pam pam lontana dal buio delle nubi pensierose una testa è caduta.

Annunci

2 commenti»

  smilingdog wrote @

Beh! E’ un finale stupendo. Non ho altro da aggiungere che è la prima volta dopo quasi 15 anni che mi sento come se qualcuno parlasse di me. Senza però questo finale che spererei per me.
un abbraccio caro, caro Dave. vanna

  Dave Stravoz wrote @

Ti ringrazio, cara Vanna, per la grande considerazione che mi riservi sempre. Mi fa piacere che abbia scritto anche di te, sei sempre generosa nei miei confronti.
Ricambio il caro abbraccio, cara Vanna cara.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: