I\’m not here to save you

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (C. H. Bukowski)

Il mezzo busto

si trascinò verso una gran scia di inconcludente minimalismo. Biecamente improduttivo di tiepide conclusioni o come una scialba minestra, scialba persino per un giorno ordinario. E vaneggiava sul senso tratto per errore dalle radici del suo pensare. Se ne compiaceva? Coglione. Patetico, ridicolo coglione. Poterci mai davvero capire qualcosa, oddio, no, no. Diocenescampi. Basta così, l’ostello è completo e noi siamo troppi. Chiudi e riprenditi oppure alzati e crepa: svegliati coglione.

_____
I’m not here to save you

Annunci

2 commenti»

  vanna wrote @

Buon giorno DaveStravoz. Come al solito non capisco, … ma mi adeguo. A volte sembra che parli di me…. assurdo pensiero. Spesso anzi sempre mi compiaccio dei miei pemsieri. E’ così grave?
un abbraccio

  Dave Stravoz wrote @

Sai, Vanna, un mio remoto senso di strana soddisfazione si riempie quando in una descrizione si riconoscono più persone, così come io mi riconosco nelle stesse. Di sicuro la faccenda è riferita a qualcuno/a in particolare e questa persona non batterà ciglio quando leggerà, non sarà nulla di nuovo per lei. Nel mezzo, se qualcuno vi si riconosce, ben venga. Mi aiuta a condividere la mortificante emozione del sentirsi in difetto. Non voglio elevarmi a vate di nulla nel far questo, sono solo ordinari esercizi di autocoscienza.

Abbraccio, ciao ciao!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: