I\’m not here to save you

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (C. H. Bukowski)

I’m not here to save you…

Credo sia un po’ più utile rispetto alle altre menate scrivere qualche riga a proposito del titolo di questo spazio. Qualche tempo fa incontrai in giro per la rete le opere di Mark Velasqueq, un fotografo di fama internazionale, in particolare la collezione-progetto “Secret Thoughts-Thoughts you won’t admit to…”. Il corpo racconta i segreti dell’animo, ammette colpe e desideri, si esprime come mai avrebbero fatto le sonanti parole: “I’m tired of playing your games”, “I’m better by losing you”, “I’m not here to save you”. Espressioni del corpo, espressioni sul corpo. Il corpo racconta. Foto dinamicamente impregnate, istantanee di realtà ordinaria, a coprire l’ordinaria vigliaccheria dell’animo ed il coraggio del corpo. Il corpo, non la carne. Il corpo racconta, noi lo ascoltiamo?
———

Foto e diritti riservati di Mark Velasquez – “NotHereToSaveYou” – http://www.markvelasquez.com

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: